Struttura delle aziende agricole

67/120

Meno aziende agricole ma più grandi. Aumenta il ricorso a terreni in affitto     

UNO SGUARDO D'INSIEME

Nel 2010 sono state censite oltre 1,6 milioni di aziende agricole, con una superficie totale pari a circa 17,1 milioni di ettari, di cui 12,9 milioni attribuibili alla superficie agricola utilizzata (Sau). Rispetto al 2000 le aziende sono diminuite di 775 mila unità (-32,4 per cento), mentre per la Sau si registra una riduzione molto più contenuta (-2,5 per cento). Ciò si traduce in un notevole aumento della dimensione media aziendale, che passa da 5,5 ettari di Sau nel 2000 a 7,9 nel 2010 (+44,2 per cento). Altro aspetto da segnalare è l’aumento del ricorso all’affitto di terreni, che nel 2000 rappresentava il 19,4 per cento e nel 2010 raggiunge il 29,9 per cento della superficie utilizzata complessivamente. Anche l’uso gratuito aumenta, interessando il 3,8 della Sau nel 2000 e l’8,3 nel 2010. La manodopera complessivamente coinvolta nell’attività agricola, appartenenti alla famiglia del conduttore o meno, ammonta a 3.870.754 persone, le quali rappresentano il 64 per mille dei residenti. Complessivamente il valore della produzione agricola nazionale raggiunge circa i 50 miliardi di euro, che determina un valore medio prodotto per azienda pari a 30.514 euro.


L'ITALIA E LE SUE REGIONI

Scarica la scheda in PDF
Avvertenze


Confronti regionali


Aziende e relativa superficie agricola utilizzata (Sau) per titolo di possesso della Sau e regione

Manodopera coinvolta in attività agricole per regione

Produzione standard per azienda per regione


Definizioni utilizzate

L’azienda agricola/zootecnica è l’unità tecnico-economica, costituita da terreni, anche in appezzamenti non contigui, ed eventualmente da impianti e attrezzature varie, in cui si attua, in via principale o secondaria, l’attività agricola e/o zootecnica a opera di un conduttore – persona fisica, società, ente - che ne sopporta il rischio sia da solo, come conduttore coltivatore o conduttore con salariati e/o compartecipanti, sia in forma associata. Rientrano nel campo di osservazione del 6° Censimento generale dell’agricoltura tutte le aziende con almeno 1 ettaro di superficie agricola utilizzata (Sau) e le aziende con meno di 1 ettaro di Sau che soddisfano le soglie fisiche regionali stabilite dall’Istat tenendo conto delle specializzazioni regionali degli ordinamenti produttivi, nonché le aziende zootecniche, purché allevino animali, in tutto o in parte, per la vendita. Non è prevista l’applicazione di soglie fisiche per le aziende agricole operanti nei settori viticolo, florovivaistico e ortofrutticolo, in considerazione della loro possibile rilevanza economica anche per superfici limitate. Sono escluse le aziende esclusivamente forestali.


Fonti

Istat, 5° Censimento generale dell’agricoltura

Istat, 6° Censimento generale dell’agricoltura

Pubblicazioni

6° Censimento generale dell’agricoltura, Comunicato stampa, 13 luglio 2012

Link utili

Istat/censimento agricoltura

Istat/agricoltura e zootecnia

Istat/datawarehouse



Codice da incorporare

Clicca qui per selezionare il codice