Densità abitativa

2/120

L’Italia è tra i paesi più densamente popolati dell’Unione      

UNO SGUARDO D'INSIEME

La densità della popolazione è un indicatore utile alla determinazione dell’impatto che la pressione antropica esercita sull’ambiente. È fortemente influenzata dalle caratteristiche geofisiche della zona di riferimento, che può ad esempio includere o meno aree non abitabili (zone di alta montagna, superfici d’acqua, eccetera), e antropiche, in funzione dei differenti contesti insediativi delle aree urbane e rurali. In Italia la densità di popolazione media nel 2012 è di circa 197 abitanti per km2.


L'ITALIA NEL CONTESTO EUROPEO

L'ITALIA E LE SUE REGIONI

Scarica la scheda in PDF
Avvertenze


Confronti europei


Densità della popolazione nei paesi Ue


Confronti regionali


Densità della popolazione per classe di superficie territoriale dei comuni e regione

Densità della popolazione per regione

Densità della popolazione (3D)


Serie storiche


Densità della popolazione per classe di superficie territoriale dei comuni e regione


Definizioni utilizzate

La densità di popolazione è il rapporto fra il numero di persone che abitano in una determinata area e la superficie dell’area stessa. Per il calcolo dell’indicatore a livello di paesi Ue27 si è rapportata la popolazione residente totale – media nell’anno – di una determinata area alla superficie territoriale, escludendo dal suo computo le acque interne, almeno nei casi in cui l’informazione è disponibile. Per i confronti regionali sui comuni italiani secondo l’ampiezza territoriale, la popolazione media annua è stata rapportata alla superficie totale.


Fonti

Istat, Movimento e calcolo della popolazione residente annuale

Istat, Variazioni territoriali, denominazione dei comuni, calcolo delle superfici comunali

Eurostat, Demography – Regional data

Pubblicazioni

Istat, Annuario statistico italiano, 2013

Link utili

Istat/territorio

Eurostat/population

 

 



Codice da incorporare

Clicca qui per selezionare il codice